E’ possibile inviare Lettere di presentazione su LinkedIn?

lettere di presentazione e linkedin

lettere di presentazione e linkedin

Cosa hanno in comune i social network con la ricerca del lavoro ? che cosa hanno in comune Twitter, LinkedIn e Facebook con la tua ricerca del lavoroe le tue lettere di presentazione?

Semplice ! Tutti e tre questi social network, allo stesso modo di una lettera di presentazione,  possono aiutarti a creare il contatto iniziale per ottenere un colloquio di lavoro.

Inoltre, la frequentazione di questi social network e l’utilizzo dei gruppi e dei metodi di ricerca interni, può farti venire a conoscenza di opportunità di lavoro prima che queste siano pubblicizzate e pubblicate con degli annunci su siti dedicati, che sono di solito a pagamento per le aziende. Anche in Italia si sta diffondendo sempre di più la pratica di cercare sui social network potenziali candidati, tra i propri contatti, prima di aprire una ricerca aperta a tutto il pubblico.

Allo stesso modo delle tue attività sui social network  le tue lettere di presentazione hanno come scopo il “vendere” te stesso e il creare collegamenti con impiegati e  quadri nelle aziende nelle quali ti piacerebbe lavorare. Quando cerchi lavoro con i social network è esattamente la stessa cosa.  In questo articolo ti parlerò per lo più di linkedin ma questi principi sono applicabili a tutti i social network.

LinkedIn è uno dei principali siti di social network che si trovano in rete. Simile a Facebook e Twitter ma, con un forte orientamento allo sviluppo di contatti a carattere professionale, LinkedIn permette alla gente di collegarsi con quelle persone con con le quali si sono affievoliti i rapporti nel corso degli anni e di sviluppare conoscenze nuove con persone  con cui si condividono interessi simili; tuttavia, a differenza di altri siti, LinkedIn è costituito da utenti che condividono obiettivi a carattere dichiaratamente professionale. Diversamente da Facebook su LinkedIn ci si collega per cercare clienti, fornitori, dipendenti e datori di lavoro. Diversamente da facebook dove l’interesse professionale può coesistere insieme ad una miriade di altri interessi (ma non è detto che ci sia) , su LinkedIn l’interesse professionale è palese, dichiarato e fondante.

Questo network è , tra quelli disponibili in circolazione, quello con la crescita più rapida, con un’ utenza stimata di oltre 100 milioni di membri, disponibile in 6 lingue e raggiungibile da quasi ogni paese immaginabile; non ci sono costi per avere un account dio base, e se si crede opportuno si possono acquistare alcuni servizi di livello più alto per aumentare la visibilità della propria pagina.

L’odierno mercato del lavoro, più flessibile e orientato alle competenze, così come la crescente globalizzazione del mercato (non c’è business oggi che non debba confrontarsi con una dimensione globale), ha condotto aziende, impiegati, professionisti, free lance e gente in cerca di occupazione a sperimentare nuovi e differenti modi di assumere lavoratori e cercare lavoro. I siti di social network stanno rapidamente diventando il luogo dove sempre più persone coinvolte nel mercato del lavoro diventano capaci di collegarsi ad altre persone in tutto il mondo e scambiarsi informazioni rapidamente.

Sebbene non del tutto pronti a sostituire i siti di ricerca del lavoro, i siti di social network come LinkedIn possono avere un valore inestimabile sia nel processo di assunzione che nella ricerca del lavoro.

Mancando l’appuntamento con questi siti, corri il rischio di perderti quel lavoro “perfetto”.

Proprio come qualsiasi altro sito di social networking, LinkedIn ha alcune regole non scritte(e scritte) di come ciascuno dovrebbe comportarsi nel frequentare quel determinato sito.

Una di queste regole non scritte è quella che che non  dovresti contattare nessuno che non conosci di persona. Così come per ogni altra regola, anche questa ha le sue eccezioni; per esempio, mandare una richiesta di connessione all’amico di un amico che e’ colui che assume per conto della compagnia per cui hai sempre sognato di lavorare, non e’ considerato un comportamento “censurabile”, specialmente se questo amico e’ compreso nel tuo profilo. Tuttavia, se stai mandando richieste di connessione a gente che non conosci come condotta generale, il sito potrebbe identificarti come “spammer” e bloccare tutte le tue richieste future, se non chiudere del tutto il tuo account.

Questo tipo di richieste di connessione vanno considerate come molto simili alle lettere di presentazione di chi è in cerca di un lavoro.

A questo punto occorre che tu chiarisca a te stesso il motivo per il quale cerchi di connetterti con tutte queste persone e pianifichi una strategia.

Innanzitutto occorre che tu chiarisca a te stesso per quale professionalità vuoi presentarti alla comunità degli iscritti al network. Quale è il tuo brand, quale è il tuo servizio offerto e il tuo valore aggiunto, cosa ti rende differente dagli altri e perché dovrebbero concederti la connessione.

Le connessioni spesso contengono informazioni su disponibilità di lavoro o sulla conoscenza di qualcuno che lo offre.

Guarda alle tue richieste di contatto  professionale iniziali come a delle vere e proprie lettere di presentazione per una assunzione. Includici i motivi per cui stai contattando un determinato professionista, descrivendo brevemente le tue competenze e la tua storia lavorativa, e fornisci ai professionisti contattati ancor più informazioni come ad esempio il tuo profilo, l’indirizzo del tuo sito, pubblicazioni da te scritte o che ti riguardano. Poi decidi quale strategia vuoi assumere con loro. Informati sulla persona di riferimento all’interno della loro società a cui si potrebbe inoltrare un curriculum o se loro stessi sanno  chi cerca le tue competenze specifiche.

Compila con estrema cura il tuo profilo. Considera che  LinkedIn è orientato  al settore business piuttosto che alla socializzazione personale, per cui mantieni un comportamento professionale. Linguaggio volgare e grammatica non corretta sono comportamenti sbagliati; tieni i tuoi interventi liberi da errori di grammatica e di punteggiatura.

Tutti questi accorgimenti ti consentiranno di avere un impatto più incisivo sulle aziende per le quali hai intenzione di candidarti!

 

HEY ti è piaciuto questo articolo ?

Condividilo anche su Linkedin con i tuoi contatti  Clicca su Share qui sotto e fallo leggere anche ai tuoi amici e colleghi

Risorse utili

Linkedin Marketing il libro Ancora non lo hai Letto ?
Linkedin Marketing Ti insegnerà come ottenere il massimo da Linkedin
Costruisci il tuo Brand
Trova nuove opportunità
Trova nuovi contatti commerciali e
domina il tuo mercato con linkedin

 

Commenta con Facebook

Discussion

    • admin

Scrivi nei commenti la tua opinione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.