Corsi di PNL, autostima e i libri di self help non funzionano

Formatore pentito svela i segreti della cospirazione che si nasconde nel mercato dell’editoria di sviluppo personale!

I corsi di PNL, autostima e i libri di self help non funzionano. Come ti dicevo anche nel mio articolo precedente :“la gran parte della formazione e dello sviluppo personale è un totale fallimento”.

I dati mostrano che il 90% delle persone che acquistano libri di self help o frequentano corsi di PNL, motivazione, sono destinate al fallimento.

Le persone che frequentano corsi di PNL o corsi di autostima, dopo un periodo iniziale, si ritrovano a pochi mesi di distanza, al punto di partenza, con l’aggravante di aver accumulato un nuovo fallimento.

In questo articolo scoprirai…

In questo articolo scoprirai perchè accade tutto questo. Ti svelerò il motivo per cui le persone che frequentano corsi di PNL, corsi di autostima o corsi di motivazione, falliscono miseramente nei loro intenti in pochi mesi.

Scoprirai come smascherare la cospirazione delle lobby della formazione e come ottenere realmente successo nella vita.

AVVERTENZA: uso il termine cospirazione scherzosamente (ma non troppo). Non sono un complottista e non vedo cattiveria ovunque. Tuttavia l’idea che ci sia una regia unica dietro tutto questo nasce quasi spontanea dall’esperienza. Ma di questo ti parlo più in basso.

Forse è capitato anche a te

Forse anche a te è capitato qualcosa del genere! Volevi risolvere un problema personale (avere un lavoro migliore, un fisico più in salute, un rapporto di coppia soddisfacente) e ti sei impegnato per cambiare.

Hai frequentato dei corsi di PNL o di autostima, hai letto un bel libro new age  americano e ti sei messo al lavoro.

Seguendo le istruzioni di questi “Guru” hai definito in modo chiaro i tuoi obiettivi ed hai cominciato ad avere l’impressione che qualcosa finalmente si muovesse. Tuttavia, dopo qualche entusiasmo iniziale sei tornato alla vita di sempre, abbandonando i tuoi progetti, giustificandoti dicendo: “Questa roba non funziona qui in Italia” oppure “Sono fatto così devo rassegnarmi“.

Anche a me è capitata la stessa cosa! Più e più volte mi sono accorto di ricadere sugli stessi errori, quasi come se la mia vita presentasse un inevitabile andamento ciclico, nonostante frequentassi corsi e leggessi libri di sviluppo personale.

Il fallimento dei corsi di PNL e di Autostima non è questione di forza di volontà

Dopo circa 20 anni di esperienza nella formazione posso dirti con certezza che il problema non risiede nella determinazione o nella forza di volontà degli individui. Questo è un’errore in cui cadono anche gli imprenditori e i manager che giudicano i collaboratori svogliati e bisognosi di “motivazione“.

Vorrei che sapessi una cosa: La motivazione non c’entra proprio nulla in questo “fallimento della formazione“!  Non è colpa degli allievi se i corsi di PNL di autostima e motivazione non funzionano.

Lavoro nella formazione professionale da oltre 20 anni e ti dico che dietro a tutto questo c’è una vera e propria COSPIRAZIONE e le vittime sono proprio i consumatori della formazione.

La cospirazione interna al mercato del self help

Le persone spesso dicono che la motivazione non dura. Bene. nemmeno un buon bagno, rispondo io, per questo si raccomanda di farlo ogni giorno” -Zig Ziglar (Formatore motivazionale americano)

Questa citazione di Zig Ziglar rappresenta perfettamente e in modo chiaro “la GRANDE cospirazione” voluta dalle lobby dell’industria della formazione, nascosta all’interno del mercato del self help:

L’idea che le persone abbiano continuamente bisogno di “motivazione
per funzionare bene e produrre risultati.

Questa è una grave trappola creata ad arte dal mercato dei tanti guru americani che vendono corsi di PNL, corsi motivazionali, corsi di autostima. Tutti questi personaggi propongono seminari dal vivo in cui ti fanno capire, che per avere successo devi dare loro un sacco di soldi.  Il teorema è che se non spendi  almeno 10.000€ per seguire un percorso di altro profilo, non potrai mai cambiare vita.

In altre parole se non gli dai un sacco di soldi e non li segui a Londra San Diego Las Vegas o da qualche altra parte del mondo, rimarrai sempre un infelice sfigato/a.E’ una trappola ! e dovresti scappare via appena li vedi.

Leggi attentamente fino in fondo perchè ti sto per rivelare:

  • gli effetti della cospirazione o meglio da cosa si evince che esiste un cartello occulto nel mercato della formazione
  • i personaggi e le motivazioni che sono dietro questa manipolazione,
  • la chiave di volta per uscirne e
  • il segreto per ottenere realmente la vita che desideri.

Esiste un cartello occulto nel mercato della formazione?

L’hai notato anche tu?

Il marketing e le strategie di comunicazione proposte da i guru americani (sia che vendano corsi di PNL sia che vendano “legge dell’attrazione“) sono tutte uguali.

Facci caso: le foto, i siti web, le strutture narrative dei libri, i seminari dal vivo di questi personaggi sono quasi tutti uguali. I prodotti che vendono presentano anche lo stesso modello di prezzi.

Finché siamo nell’ambito della comunicazione e del marketing è quasi normale che differenti competitor si copino a vicenda (anche se viola le regole del branding). Non c’è niente di male in questo!

La cosa veramente grave, è che i contenuti dei loro interventi sono fondamentalmente identici, cambia solo l’ordine in cui vengono presentati, ma alla fine tutti dicono la stessa cosa: “identifica un obiettivo e fatti il culo per arrivarci“. Tutto questo fa pensare ad una regia unica.

Chi muove i fili della manipolazione?

Adesso ti starai chiedendo sicuramente il motivo per il quale questi personaggi d’oltre oceano siano tutti uguali. Me lo sono chiesto anche io. La risposta è così semplice da essere banale:

tutti i guru della formazione americani
sono guidati dalla stessa società di comunicazione e marketing
fondata da Jay Abraham.

Nulla da dire su di lui per carità! Per me  Abraham è una grande mente del marketing, il più grande esperto di posizionamento strategico.

Io ho studiato tutti i suoi libri e seguito anche i suoi corsi principali, conosco il suo metodo e per questo posso dirti con certezza assoluta che i guru americani del SUCCESSO, che sbarcano in Italia al ritmo di uno ogni due mesi, sono un frutto della sua consulenza.

La maggior parte di questi personaggi, anche blasonati che stravedono, nelle librerie italiane prima di incontrare Jay Abraham erano solo degli ambizioni signor nessuno. Non tutti beneficiano della consulenza diretta di Jay Abraham (perché non tutti se la possono permettere) ma tutti sono ispirati a quel modello.

Ecco perchè parlo SCHERZOSAMENTE di una grande cospirazione. L’idea che occorra continuamente formazione motivazionale per ottenere risultati nella vita è un virus creato ad arte dal marketing. Non so da chi è nata questa idea, ma è stata subito usata per farti spendere sempre più soldi in questo mercato. Forse non c’è una COSPIRAZIONE segreta (io stesso sto usando questo termine un po’ per ridere) ma la lobby della formazione ha sfruttato l’opportunità.

 

I corsi di PNL, Motivazione ed Autostima ti faranno sbattere contro il muro del fallimento

Questa affermazione ti sembrerà forte e lo è. La verità è sempre FORTE !

Diversamente da tutte quelle persone che ripetono in coro il “teorema della motivazione“, io sono convinto che la motivazione e la forza di volontà non c’entrino quasi nulla con la capacità di cambiare ed avere successo a lungo termine, anzi, in alcuni casi rappresentano un serio ostacolo alla crescita di un individuo.

Forse la motivazione è utile in una prima fase del cambiamento ma quanto prima deve essere sostituita da qualcosa di più serio e solido: autoconsapevolezza, morale, competenza, disciplina ed etica.

Il successo non è una questione di forza di volontà!

In 20 anni di carriera nella formazione ho conosciuto centinaia di persone molto disciplinate, con grande forza di volontà e molto motivate, fallire miseramente. Io stesso mi ritengo una persona molto determinata e questa è una caratteristica che mi riconoscono tante persone, clienti e amici.

Anche io mi sono ritrovato ad affrontare più volte gli stessi problemi, chiedendomi:“perchè faccio sempre gli stessi errori?”. Finche non ho cambiato completamente il mio punto di vista sull’argomento.

Per questo sono convinto che la causa di questo “fallimento” non abbia niente a che vedere con la mancanza di forza di volontà.

Il maggior ostacolo al tuo successo

In oltre 20 anni di esperienza, sono arrivato alla conclusione che il problema di questo “fallimento” risieda nel “paradigma” e nel “metodo” utilizzato. Il 90% dei formatori, affronta il problema del miglioramento da un punto di vista limitato ed utilizza un metodo solo parzialmente efficace.

Il modello utilizzato dalla gran parte delle proposte formative (Corsi di PNL, autostima e i libri di self help) si fonda sull’orientamento motivazionale . Trovi qui un articolo (https://www.lucianocassese.it/seguito-un-corso…entirtene-presto/) in cui specifico quali sono gli elementi di debolezza.

Perchè l’orientamento motivazionale ti allontana dal VERO Successo?

Ho già parlato dei limiti del modello dell’orientamento motivazionale in un altro articolo di questo blog. In questo mi limito solo a ricordare che il metodo è stato implementato nel mercato della formazione proprio per far diventare le persone dipendenti dal consumo di contenuti formativi. L’orientamento motivazionale utilizzato da tutte le proposte formative (dai corsi di PNL alla Legge dell’attrazione), presenta 4 caratteristiche fallimentari. Vediamole assieme.

Le 4 caratteristiche fallimentari dei corsi di PNL, Motivazione, e Autostima

  • La formazione motivazionale è efficace solo nel breve termine e può essere utilizzata solo per obiettivi di breve scadenza e i risultati solo momentanei.
  • I Corsi di PNL, autostima  fanno leva sull’AVIDITA’. L’avidità spinge le persone ad  identificarsi con le cose che si posseggono e trasforma le cose materiali nello scopo ultimo della vita di un individuo. In questo modo le persone inseguono il nuovo consumo in una corsa senza fine. Come criceti in una gabbia corrono nella ruota del consumismo senza riuscire ad andare mai da nessuna parte. Obiettivo dopo obiettivo lo scopo della vita alla fine si riduce nel consumare quanto più possibile, oggetti, esperienze e persone.
  • La motivazione accresce l’ego. Chi applica il metodo a seguito di un notevole impegno ottiene realmente dei risultati nel breve termine. Il suo pensiero tipico è “aho sono proprio figo!  in tanti ci provano ma solo io ci sono riuscito sono un eroe!”. Da qui a pensare di essere superiore agli altri il passo è breve.
  • La motivazione è Auto-referente : L’orientamento motivazionale spinge le persone a diventare sempre più concentrate su se stesse ma per ottenere realmente il successo occorre spostare il focus, da se stessi agli altri in un ottica di missione. Occorre Cambiare prospettiva passando dalla focalizzazione sul “Cosa me ne viene a me guadagno io?” al “Cosa posso dare agli altri?

Steve Jobs è riuscito a creare la Apple perchè si è chiesto : “Come posso migliorare il rapporto delle persone con la tecnologia“. Non si è messo davanti ad uno specchio a chiedersi: “Come faccio a mettermi tanti soldi in tasca dalla gente?

 

La causa del fallimento del modello della motivazione

Fai molta ATTENZIONE alle prossime righe che leggerai, perché contengono informazioni fondamentali per il tuo successo. Già Aristotele più di 2300 anni fa lo aveva notato: La natura umana è fatta in modo che ogni essere umano uomo o donna che sia, non appena raggiunge un obiettivo (piccolo o grande),  subito dopo se ne pone un altro, in una rincorsa senza fine, nel tentativo di saziare una sete insaziabile dovuta ad un profondo senso di vuoto che si porta dentro. Uomini e donne passano la vita rincorrendo desideri accumulando esperienze, oggetti e persone, nella vana speranza che questo calmi il senso di vuoto che si portano dentro.

Ecco spiegato perché si ricade nel comportamento precedente: Improvvisamente il nuovo oggetto del desiderio ci sembra più desiderabile, più indispensabile, più bello dell’oggetto precedente. Il focus sul nuovo obiettivo ci fa perdere di vista quanto avevamo fatto di importante prima.

Passata l’euforia iniziale l’obiettivo che avevamo raggiunto non ci sembra più così importante e appagante. Ed ecco che ci dedichiamo subito ad altro. La mentalità usa e getta a cui ci ha abituati la società dei consumi, ci fa subito percepire un senso di profonda insoddisfazione causata dalla mancanza del nuovo oggetto del desiderio. Così percepiamo una voglia irrefrenabile di possedere altro, di consumare altro (vogliamo nuove cose, nuove esperienze, nuovi obiettivi).

La spinta dell’ego accresciuto dalla formazione ci fa percepire come dei leoni spinti dalla famelica volontà, di ottenere, prendere, conquistare tutto quello che ci spetta. In realtà siamo leoni. Siamo solo piccoli topolini che corrono disperatamente nella ruota dell’avidità senza mai arrivare da nessuna parte. Corriamo ad accumulare cose, soldi, esperienze. Restando fermi allo stesso posto.

 

L’elemento più importante per il VERO successo

Finora ti ho svelato i meccanismi della grande cospirazione che si cela nel mercato della formazione professionale. Ti ho anche spiegato perché il modello della motivazione non funziona.

Quello che sappiamo adesso è che i tanti guru che si arricchiscono pubblicando libri di self help sfruttano questo meccanismo della dell’avidità. Tutti dicono più o meno tutti la stessa cosa: “identifica un obiettivo, traccia una strada e fatti il culo per arrivarci”.

Facendo in questo modo però trascurano la cosa più importante:
Perché 

Come ho già scritto nel mio artico lo precedente spesso leggerai critiche al modello della Motivazione e ai corsi di PNL.

AVVERTENZA:

ho il massimo rispetto per gli studi di psicologia cognitivo comportamentale, di PNL, Gelstalt, i modelli predittivi del comportamento e tutti gli altri sudi di psicologia ma li considero come strumenti tecnici parziali.

Sono scienze che possono spiegare solo una piccola parte della realtà e cioè descrivono “come” accadono determinate cose da determinati punti di vista ma non il “il perchè” o “lo scopo” delle cose.

Presi singolarmente non sono per nulla sufficienti a generare un reale cambiamento.

Le persone per cambiare hanno bisogno di avere innanzitutto
lo scopo” e “il perchè” delle cose.

Avere Fare Essere

Il metodo dell’orientamento motivazionale lavora su dimensioni psicologiche superficiali dell’avere, del fare e del pensare ma non sulla dimensione più importante: sull’essere .

  • Il “volere qualcosa è spesso una attività mentale che nasce da uno stato di mancanza. Nella mente delle persone nasce e si sviluppa un pensiero del tipo:”non sarò mai felice e soddisfatto finché non avrò quell’oggetto/esperienza/persona”.
  • Il “fare qualcosa” è il frutto di uno sforzo. Quando “voglio qualcosa e lavoro per ottenerla” sto in qualche modo lottando contro una parte di me che non mi piace più. Se mi dico: “voglio dimagrire e mi impegno in un dieta”  il mio ego si gonfierà pensando a quanto è eroico l’atto di rinunciare ad un piatto di bucatini per un piatto di riso integrale con i gamberetti. Non c’è gioia, non c’è felicità in questo ma solo senso della rinuncia, fatica, ego, e sopratutto una rincorsa frenetica a qualcosa che non ho.

Diversamente quando maturo consapevolezza che “sono una persona diversa” è solo questione di prospettiva, non c’è sforzo ma solo consapevolezza e la rinuncia diventa un piccolo effetto collaterale.

Tutti i formatori, i coach e i tanti guru che si arricchiscono pubblicando libri di self help trascurando la cosa più importante.

Per cambiare realmente invece occorre fare un lavoro su se stessi finalizzato a modificare  percezione di se stessi. In altre parole dobbiamo costruire una nuova immagine di noi stessi (una nuova persona) e dobbiamo “dimenticare” quell’immagine di noi stessi legata a quel comportamento negativo.

Quello di cui hai veramente bisogno come me e come ogni altra persona impegnata nel raggiungimento della felicità è adottare un progetto complessivo per costruire una personalità migliore.

Un modello nuovo : le 7 virtù

Queste considerazioni mi hanno spinto più di 5 anni fa a intraprendere un percorso di ricerca in una direzione completamente differente da quelle in cui mi ero mosso per molti anni.

Ho intuito così che quello che facevo e che i contenuti della formazione che erogavo (PNL e  motivazione) alimentava la MACCHINA della MANIPOLAZIONE globale che ci spinge sempre di più a correre nella ruota del criceto: “Lavorare di più, solo per guadagnare di più, solo per spendere e consumare di più“.

Il mio percorso di ricerca è culminato nella scrittura di “Le 7 Virtù per il successo e la felicità; il modello di sviluppo personale dell’antica tradizione occidentale“. Mi piace sottolineare il fatto che questo modello non sia una mia invenzione ma appartiene ad una tradizione culturale lunga 2500 anni e per questo che io ho solo riscoperto e per primo l’ho trasformata in una proposta formativa alla portata di TUTTI.

Il modello delle virtù è un modello che pone l’attenzione proprio su tutto questo: lavorare sul senso di sé, lavorare alla edificazione della versione migliore di se stessi.

 

Conclusione

Oggi ti ho parlato del motivo per cui le persone che frequentano corsi di PNL, corsi di autostima o corsi di motivazione, falliscono miseramente nei loro intenti in pochi mesi.

Abbiamo scherzosamente smascherato quello che io ho definito : la cospirazione delle lobby della formazione e dell’editoria di self help. 

Abbiamo parlato del motivo per cui tutte le proposte formative che si basano sul modello dell’orientamento motivazionale condannano le persone a vivere nella ruota del criceto .

Infine ti ho presentato un nuovo modello di sviluppo personale.

Tu che esperienza hai ? Hai letto libri di sviluppo personale o frequentato corsi di formazione sperando di cambiare per poi ritrovarti nuovamente al punto di partenza? Provi mai la sensazione di correre nella ruota del criceto spinto dall’avidità? Avevi mai pensato che la motivazione, la formazione, la PNL, il mito del successo, ci rendono sempre più schiavi di noi stessi?

Fammelo sapere lasciando un messaggio nella sezione commenti.

 

 

 

Sviluppa la tua unicità,
raggiungi il tuo stile di vita ideale
e sii felice

 

Luciano Cassese

Commenta con Facebook

Scrivi nei commenti la tua opinione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.